• 04
  • Giu

Venerdì 8 @ Taun

Agli inizi del 2004 il debutto sulla lunga distanza dei Clorox Girlsda Portland, Oregon, su SmartGuy Records fu una vera e propria boccata d’ossigeno. O meglio, un bel temporale rinfrescante dopo un’estate afosa. Nulla di nuovo, solo 12 rasoiate PUNK-ROCK dirette alla giugulare, per le quali le entusiaste recensioni del periodo scomodavano nomi come Kids, Dickies, Gears, Adolescents, Red Cross e Descendents. Innumerevoli tour dopo (tra i quali uno in sud-America), intermezzati da una decina di singoli in vinile e da un altro album sempre per l’etichetta madre, i nostri (che, per chi non l’avesse ancora intuito, non sono certo di sesso femminile…) tornano in Europa freschi di contratto per la BYO Records, label “storica” ora sotto l’influenza della Universal, rispolverando la mai archiviata polemica del “è giusto che un gruppo PUNK firmi per una major?”. I Clorox Girls sembrano voler fare sul serio, e con il loro never-ending-touring stanno raccimolando sempre più fans in giro per il globo, forti di alcune hit da 90 secondi da strapparsi i capelli. Che vi piacciano le majors o meno, vi ritroverete comunque a singalongare “Don’t take your life” o “Vietnam”, fregandovene completamente anche nel caso l’ultimo disco non vi convinca del tutto…
Ad accompagnarli, per la prima volta in Italia, i Feelers da Columbus, Ohio. Recuperate la vostra copia di BAM!#4, per verificare da quanto tempo è che aspettavamo di vedere dal vivo questi figli illegittimi delle raccolte KBD e del punk più oscuro e viscerale.

Venerdì 8 Giugno, al TAUN di Fidenza (PR), prima che arrivi l’estate e si porti via quasi tutti i concerti meritevoli…
Due band al prezzo imbattibile di 5 EU
Ed in regalo ci mettiamo pure il DJ set sbavevole di Miss Chain ed Eiko!!

» Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.